Il Catania Living Lab laboratorio sperimentale dell’Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del Consiglio Nazionale delle Ricerche, propone un’esperienza culturale innovativa.

catania living labNato all’interno del Progetto DiCeT, è il punto di partenza e il punto di arrivo di un itinerario virtuale alla scoperta del centro storico della città etnea consente al pubblico di ottenere, grazie allo sviluppo di processi percettivi maggiormente coinvolgenti, informazioni qualificate e garantite dagli studi svolti con rigore scientifico.

Il Living Lab di Catania è concepito come luogo di aggregazione per la conoscenza, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio storico, archeologico e monumentale della città, un ambiente ideale dove la ricerca specialistica svolta dal Cnr entra in contatto con la società.

E’ un laboratorio user-centered, aperto alla multidisciplinarietà, all’innovazione, e all’integrazione di molteplici attori, un modello replicabile che mira a sviluppare nuovi contesti di ricerca e innovazione legati al settore del patrimonio culturale.

pay off catania living lab

“Catania Vive” è il pay-off del laboratorio. Il concetto che racchiude l’essenza del Living Lab: un processo “vivo” e in continua evoluzione che andrà sempre ad arricchirsi di nuovi contenuti.


Il concept del laboratorio é stato ideato da Andrea Guardo, progettista del Living Lab e assegnista di ricerca del progetto PON DICeT Living Lab Di Cultura e Tecnologia “Smart Cities and Communities and Social Innovation” .

Brochure Informativa